il futuro resta luminoso per la tecnologie dirompenti

I tempi in cui viviamo sono caratterizzati da un forte impatto delle cd, disruptive technlogies. L’innovazione guidata dalla tecnologia ha fondamentalmente sconvolto i vecchi sistemi, creando nuove opportunità di business ed emarginando quelli vecchi.
Per gli investitori, una tale trasformazione crea interessanti opportunità di investimento. Molti settori e aziende hanno già raccolto i frutti delle perturbazioni e i mercati si trovano ora a un punto di svolta: le più ampie preoccupazioni macro stanno spingendo molti investitori a rivalutare il rischio all’interno dei loro portafogli azionari.
Tuttavia, in questi momenti è particolarmente importante ricordare che l’investimento per la maggior parte delle persone non si focalizza sui guadagni a breve termine, bensì sulle opportunità di lungo termine. La trasformazione digitale delle economie e delle imprese continuerà e gli investitori devono stare al passo con questi cambiamenti o rischiano di rimanere indietro.
Quindi quali sono i catalizzatori da identificare, che saranno caratterizzati da una crescita superiore e rendimenti sostenibili a lungo termine, quali sono i rischi di cui essere consapevoli e come possono, gli investitori, trarre vantaggio su questa tematica? Investighiamo…
Crescenti venti contrari…
Non si può negare che il tema della tecnologia dirompente è stato coinvolto nel drammatico ritracciamento e nella volatilità che hanno avuto un impatto sui mercati negli ultimi sei mesi.
C’è stata una significativa rotazione dai titoli growth a quelli value, trainata in parte dall’inflazione e dal contesto in aumento dei tassi, che potrebbe persistere per qualche tempo. Inoltre, i rischi geopolitici, in particolare il conflitto russo-ucraino e la politica zero covid della Cina, si stanno aggiungendo ai rischi di recessione a livello globale e hanno amplificato le preoccupazioni sulla catena di approvvigionamento.
Molte società ad alta crescita, che investono pesantemente in prodotti, hanno subito un impatto notevole determinato da questi rischi a breve termine anche a causa del loro profilo di durata più lunga. Tuttavia, correzioni significative nelle valutazioni possono creare opportunità di acquisto molto migliori e quindi selezionare i titoli giusti diventa ancora più critico durante questo periodo di elevata volatilità.
… temi positivi
Nonostante questi fattori di rischio, ci sono anche molte ragioni per essere ottimisti.
I temi secolari a lungo termine che guidano la trasformazione digitale dell’economia continueranno indipendentemente dal contesto macroeconomico. È importante ricordare che la pandemia ha effettivamente accelerato molte tendenze digitali.
Le aziende continuano a considerare la trasformazione digitale un imperativo per rimanere competitive in futuro e questo, ad esempio, dovrebbe spingere ulteriormente l’adozione del cloud computing. Si prevede che la spesa mondiale degli utenti finali per i servizi di cloud pubblico aumenterà del 20,4% nel 2022 per un totale di $ 494,7 miliardi, rispetto ai $ 410,9 miliardi nel 2021, dovrebbe raggiungere quasi $ 600 miliardi nel 20231.
Inoltre, l’intelligenza artificiale sta rapidamente diventando una tecnologia fondamentale con una proliferazione di applicazioni, tra cui l’automazione, l’Internet delle cose (che comprende l’elaborazione dei margini) e la tecnologia finanziaria, che dovrebbero accelerare un’adozione molto più ampia.
Le tendenze tecnologiche dirompenti stanno anche consentendo la creazione di nuovi prodotti, servizi e modelli di business, rendendo le operazioni più efficienti e trasformando il modo in cui viviamo e lavoriamo.
Ma la disruption non è puramente una storia tecnologica: le soluzioni digitali stanno stimolando il cambiamento in tutti i settori aziendali e sono anche destinate a prosperare nel nuovo ordine mondiale affrontando le questioni sociali attraverso la fornitura di un accesso equo alla tecnologia della comunicazione, all’istruzione, all’assistenza sanitaria e ai servizi finanziari; oltre a fornire soluzioni per l’efficienza energetica e delle risorse per affrontare il cambiamento climatico.
Il super ciclo dei semiconduttori
Il settore dei semiconduttori è difficile da ignorare, soprattutto perché attualmente è al centro del conflitto tra le preoccupazioni per i venti contrari (in particolare le interruzioni della catena di approvvigionamento) e la prospettiva di un’ulteriore crescita.
La visione pessimistica prevede un’imminente correzione delle scorte, poiché la crescita globale più lenta intacca la spesa per prodotti come smartphone e personal computer. Tuttavia, una visione più contrarian (e ottimistica) prevede che i fattori di crescita secolari per il settore sono così convincenti che qualsiasi correzione sarà probabilmente di breve durata e difficilmente avrà un impatto simultaneo su tutti i segmenti del settore.
Ciò che è chiaro è che la domanda di semiconduttori è stata amplificata dalla trasformazione digitale del mondo degli affari in generale e si prevede che l’industria globale crescerà del 10% nel 20222. Il mercato finale si è ampliato dall’hardware tecnologico tipico ai settori industriali e automobilistici diversificati e si è esteso alla sfera domestica: anche gli elettrodomestici intelligenti come lavatrici e frigoriferi ora contengono semiconduttori.
Mentre l’industria continua a essere coinvolta nei colli di bottiglia della catena di approvvigionamento, la struttura della produzione di semiconduttori è notevolmente migliorata negli ultimi 20 anni, tanto che ora è concentrata in un piccolo numero di aziende. Se da un lato ciò ha suscitato preoccupazioni protezionistiche secondo cui la produzione dovrebbe essere meno focalizzata sulla regione (molti produttori hanno sede in Asia), ha anche portato a una maggiore capacità strategica e a un minor rischio di eccesso di offerta strutturale.
Il dibattito sui semiconduttori continuerà, ma gli investitori non dovrebbero ignorare il fatto che i semiconduttori rimarranno una tecnologia fondamentale per la trasformazione digitale.
Stare al passo con la curva della disruption
In un mondo in così rapido cambiamento, è facile essere sopraffatti. Tuttavia, adottando un approccio di investimento lungimirante, gli investitori possono essere ben posizionati per trarre vantaggio dai megatrend globali che stanno rimodellando le economie mondiali.
In BNP Paribas Asset Management, la nostra strategia Disruptive Technology è in grado di stare al passo con i tempi identificando le società dirompenti che stanno sconvolgendo la società. Ciò si ottiene concentrandosi sui temi tecnologici che sono in prima linea nell’interruzione, inclusi il cloud computing, l’intelligenza artificiale, l’automazione e la robotica, l’Internet delle cose (IoT), nonché i temi fondamentali ed emergenti.
Quindi identifichiamo le società che si adattano a questi temi e hanno il potenziale per una crescita sostenibile degli utili nonché catalizzatori positivi: in altre parole, cerchiamo società che adottino un approccio sostenibile alla loro attività e soddisfino i nostri requisiti ambientali, sociali e di governance (ESG ) e contribuiscono alle tre E: transizione Energetica, sostenibilità ambientale (Environment) ed Equità.
Ciò si traduce in un portafoglio concentrato di titoli investito nei mercati sviluppati ed emergenti e in tutto lo spettro della capitalizzazione di mercato, compresi i titoli a media/piccola capitalizzazione in cui si svolge gran parte dell’innovazione nella fase iniziale. Il portafoglio ha anche un approccio intersettoriale poiché l’impatto delle tecnologie dirompenti non si limita al settore tecnologico, ma sta facendo sentire la sua presenza in molti settori.
Non c’è dubbio che la tecnologia dirompente continuerà a scuotere le imprese e le economie; vogliamo aiutare i nostri clienti a stare al passo con questi cambiamenti ed essere parte della trasformazione necessaria per rimodellare il nostro mondo.
Per maggiori informazioni sulla nostra strategia Disruptive Technology strategy, le performance e maggiori dettagli sulla l’approccio di investimento clicca QUI.

I NOSTRI PRODOTTI

I TUOI DATI

Per saperne di più su questi temi d’investimento, completa il form qui sotto.
Copy link
Powered by Social Snap